Chiude Greenlight: Steam Direct il 13 Giugno

Nato come strumento per aiutare Valve nel selezionare e pubblicare nel suo store i videogiochi “emergenti”, Greenlight permetteva agli utenti di votare e premiare i titoli che secondo loro erano meritevoli di esser inseriti in Steam. Giochi come EvolandWar For The OverworldThe Forest, 7 Days to Die e Stardew Valley son cresciuti e diventati famosi proprio grazie a Greenlight. Circa 63 milioni di videogiocatori hanno giocato almeno ad un titolo pubblicato tramite Greenlight, collezionando più di 3,5 miliardi di ore di gioco in totale. Greenlight è stato chiuso il 6 Giugno 2017.

Tra una settimana, precisamente il 13 Giugno 2017, partirà Steam Direct. Come funziona?

Gli sviluppatori di un titolo che vogliono partecipare a Steam Direct dovranno compilare alcuni documenti digitali, inserendo informazioni bancarie e fiscali per poi sottoporsi ad una celere verifica dell’identità. Successivamente gli sviluppatori dovranno anticipare 100$ per ogni titolo che vorranno rilasciare su Steam. Discorso diverso spetta agli sviluppatori che si avvicinano a Steam per la prima volta: dopo aver anticipato i 100$, dovranno aspettare 30 giorni prima di rilasciare il loro primo titolo. In ogni modo, la somma anticipata verrà restituita quando il videogioco in questione avrà guadagnato dalle vendite più di 1.000$. Ovviamente non mancheranno i controlli tecnici mirati a verificare che il titolo sia corrispondente alla descrizione e che non contenga contenuti malevoli.

Insomma, rispetto all’ormai passato Greenlight, con Steam Direct Valve vuole aumentare la sicurezza con cui propone i titoli emergenti con un po’ di burocrazia in più e una “caparra”: questa manovra andrà a scoraggiare i furboni che rilasciavano giochi mai completati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *